Home » CONCERTI ED EVENTI 2018/2019

CONCERTI ED EVENTI 2018/2019

dal 12 al 14 ottobre - ARTECINEMA

dal 12 al 14 ottobre - ARTECINEMA - Teatro Augusteo-Napoli

ARTECINEMA

12, 13 e 14 ottobre

La 23ª edizione del Festival Artecinema, a cura di Laura Trisorio, si svolgerà dall’11 al 14 ottobre 2018. L’inaugurazione avrà luogo giovedì 11 ottobre alle ore 20.00 al Teatro San Carlo e dal 12 al 14 ottobre le proiezioni proseguiranno al Teatro Augusteo, dalle ore 16 alle ore 24.

Sarà presentata una selezione di documentari sui maggiori artisti, architetti e fotografi degli ultimi cinquant’anni, suddivisi nelle sezioni Arte e Dintorni, Architettura, Fotografia.

I filmati raccontano la storia degli artisti attraverso biografie, interviste, narrazioni montate con materiali d’archivio, permettendo agli spettatori di addentrarsi nel mondo dell’arte accompagnati direttamente dai protagonisti, di vedere gli artisti al lavoro nei propri atelier o dietro le quinte di importanti esposizioni internazionali.

19 ottobre 2018 ANDREA SANNINO

19 ottobre 2018 ANDREA SANNINO - Teatro Augusteo-Napoli

Andrea Sannino in "Andrè"

Venerdì 19 ottobre 2018 alle ore 21:00

 

Torna al Teatro Augusteo, dopo gli straordinari sold out della scorsa stagione, il giovane cantautore partenopeo Andrea Sannino con le canzoni del suo nuovo album “Andrè”, figlio di un importante percorso di crescita umana e artistica.

Sannino è diventato ormai un’icona nel panorama del repertorio dei brani melodici napoletani e italiani, e con il suo nuovo progetto intende umilmente diffondere l’idea che il napoletano è una lingua vera, pertanto deve essere difesa, preservata, insegnata e tramandata.

 

Prezzi

Platea: euro 30,00

Galleria: euro 20,00

 

Per acquistare online cliccare qui:

http://www.bigliettoveloce.it/new_spettacolo.aspx?id_show=5778

 

5 novembre PINK FLOYD LEGEND - ATOM HEART MOTHER

5 novembre PINK FLOYD LEGEND - ATOM HEART MOTHER - Teatro Augusteo-Napoli

PINK FLOYD LEGEND - ATOM HEART MOTHER

Lunedì 5 novembre alle ore 21:00

 

Prezzi

Platea Poltronissima, da fila 1 a fila 18: euro 43,00

Platea Poltrona, da fila 19 a fila 25: euro 34,50

Galleria Poltona: euro 25,50

 

Per acquistare online clicca qui:

http://www.bigliettoveloce.it/new_spettacolo.aspx?id_show=5510 

 

21 novembre 2018 MALIKA AYANE - DOMINO TOUR 2018

21 novembre 2018 MALIKA AYANE - DOMINO TOUR 2018 - Teatro Augusteo-Napoli

Mercoledì 21 novembre 2018 alle ore 21:00

MALIKA AYANE - DOMINO TOUR 2018

 

Prezzi

Platea poltronissima: euro 46,00

Platea poltrona: euro 40,25

Galleria: euro 34,50

 

Per acquistare online clicca qui:

http://www.bigliettoveloce.it/new_spettacolo.aspx?id_show=5610 

3 dicembre 2018 - MARIO BIONDI

3 dicembre 2018 - MARIO BIONDI - Teatro Augusteo-Napoli

Mario Biondi

Lunedì 3 dicembre 2018 ore 21:00

 

PREZZI

Poltronissima: euro 69.00

Poltrona: euro 58.00

Galleria: euro 46.00

Galleria laterale: euro 36.00

 

Per acquistare online clicca qui:

http://www.bigliettoveloce.it/new_spettacolo.aspx?id_show=5573 

6 febbraio 2019 - ENZO GRAGNANIELLO

6 febbraio 2019 - ENZO GRAGNANIELLO - Teatro Augusteo-Napoli

ENZO GRAGNANIELLO

IN VIAGGIO COI POETI

 

Enzo Gragnaniello e i Solis String Quartet presentano "IN VIAGGIO COI POETI".

Esiste un territorio musicale di confine, sospeso tra sogno e realtà, in cui non conta la lingua che si adoperi, perché l’unico alfabeto ammesso è quello delle emozioni, dei sentimenti. In quel territorio, appunto, si muovono Enzo Gragnaniello e il Solis String Quartet attraverso questo progetto. Il loro può essere letto come un viaggio appassionato nella galassia dei cantautori di ogni paese, ma assomiglia ai viaggi romantici di Salgari, di quelli compiuti senza mai muoversi da casa, perché quello che conta, nel mondo della canzone, è l’universo che si coltiva dentro, nel profondo dell’anima. Un universo infinitamente sfaccettato, seducente, magico, eppure declinabile da un’unica voce d’interprete, italiana e mediterranea solo per caso, o forse no.

Jacques Brel, Tom Waits, Chico Buarque, Leonard Cohen e tanti altri poeti della musica diventano, dunque, ideali compagni d’avventura in una passeggiata d’autore, compiuta e raccontata con spirito libero e il doveroso rispetto che si deve, in ogni circostanza, alle cose più belle.

Da un idea di: Solis String Quartet

Adattamento testi: Enzo Gragnaniello

Arrangiamenti: Antonio Di Francia

 

On stage:

Enzo Gragnaniello – Voce e Chitarra

Vincenzo Di Donna – Violino

Luigi De Maio – Violino

Gerardo Morrone – Viola

Antonio Di Francia – Violoncello

5 marzo 2019 - WE WILL ROCK YOU

5 marzo 2019 - WE WILL ROCK YOU - Teatro Augusteo-Napoli

Martedì 5 marzo ore 21:00

 

"We Will Rock You", la "rock opera" con i successi dei Queen torna in tour in Italia con un allestimento tutto nuovo (no replica)!

We Willl Rock You - the Musical è ambientato nel futuro fra 300 anni, in un luogo una volta chiamato “Terra” e ora diventato “Pianeta Mall”, vittima della globalizzazione più totale. Un pianeta dove il rock e la musica dal vivo sono bandite e i loro seguaci vivono nascosti. La Global Soft, capeggiata dalla spietata Killer Queen e dal suo collaboratore Khashoggi, cerca di stanare la "resistenza" di un gruppo di Bohemians che si nascondono nel sottosuolo e che, con l'aiuto dello stravagante bibliotecario Pop, tramandano ricordi sbiaditi del tempo glorioso nel quale il rock regnava sovrano sulla terra. Attendono l'arrivo degli eletti che restituiranno la musica al Pianeta, l'ingenuo Galileo e la volitiva Scaramouche, predestinati a ritrovare lo strumento che l'antico dio della chitarra, ha nascosto in un luogo segreto.

"We Will Rock You" è uno show nel quale la tensione emotiva non scende mai, mentre realtà e fantasia si mescolano lungo una linea sottile, fra battute che strappano inevitabilmente la risata, anche se a volte sono più serie di quanto sembri, e personaggi dall'aspetto crudele e buffo allo stesso tempo, come Killer Queen e il Comandante Khashoggi, oppure creativo e contemporaneo come i Bohemians o gli stessi Galileo e Scaramouche, ragazzi di domani che lottano per salvare il (loro) mondo inseguendo un sogno, in questo caso la rinascita della musica rock. Le canzoni, naturalmente, sono quelle dei Queen e, come dice Brian May, evocato nel musical come Dio della Chitarra, "se c'è la nostra musica, ci siamo anche noi”.

 

PREZZI  
Poltronissima 51,75
Poltrona 46,00
Poltrona III settore 40,25
Poltroncina 34,50
Poltroncina laterale 28,75

 

Per acquistare online clicca qui:

http://www.bigliettoveloce.it/new_spettacolo.aspx?id_show=5828 

 

23 e 24 marzo 2019 FLASHDANCE

23 e 24 marzo 2019 FLASHDANCE - Teatro Augusteo-Napoli

Sabato 23 marzo 2019 alle ore 16:00 e alle ore 21:00

Domenica 24 marzo 2019 alle ore 18:00

 

FLASHDANCE - Il Musical

Dopo l’incredibile successo di pubblico della stagione 2017/2018 con oltre 70mila presenze raggiunte, arriva al Teatro Augusteo di Napoli “Flashdance il Musical”. Lo spettacolo è tratto dalla memorabile e omonima pellicola del 1983, diretta da Adrian Lyne, con la sceneggiatura di Tom Hedley e Joe Eszterhaz, e la protagonista Jennifer Beals nel ruolo di Alex, interpretata a teatro da Valeria Belleudi, allieva della Scuola di “Amici” di Maria De Filippi nel 2004, già attrice di first class musical come “Sister Act”.

La regia è affidata alla brillante Chiara Noschese, affermata attrice di teatro e regista di family show quali “Il Piccolo Principe” e “Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie”, che con “Flashdance il Musical” firma la sua prima regia di un importante titolo internazionale. Al riguardo descrive così lo spettacolo: “Flashdance è per me una grande sfida: un copione inedito, con canzoni nuove e nuovi personaggi; oltre alla regia ne ho curato i costumi e l’adattamento, le liriche e il testo. Flashdance è sicuramente uno spettacolo pieno di numeri danzati e cantati, immagini, proiezioni, musica meravigliosa e con luci sorprendenti, ma fondamentalmente sarà tutto accessorio a una grande e bella storia, perché Flashdance è la storia di un sogno, quello che può cambiare la vita, ma che fa anche paura; la paura di non essere all'altezza, di sentirsi soli nel cammino per conquistare quello che sentiamo di meritare”. 

Ad affiancarla sarà un team creativo completamente italiano e di talento. Non mancheranno le hit più famose in lingua inglese: What a feeling, Maniac, Gloria, Man Hunt, I love Rock’n Roll, in un musical con una cifra stilistica completamente rinnovata, in cui l’attualizzazione dell’estetica anni ‘80 arricchirà la scrittura originale del film per una versione fedele e indimenticabile.

Coreografie, musica e canzoni sono di Robert Cary e Robbie Roth. Le proiezioni e le luci faranno da cornice a una grande storia d’amore, di amicizia e di riscatto personale, la storia di un sogno e del coraggio di poterlo realizzare. Uno spettacolo ricco di grandi temi universali senza tempo, portati in scena da un cast di straordinari performer.

 

Prezzi

Platea poltronissima: euro 51,75

Platea poltrona: euro 46,00

Platea poltrona terzo settore: euro 40,25

Galleria poltroncina: euro 34,50

Galleria poltroncina laterale: euro 28,75

 

Per acquistare online clicca qui:

http://www.bigliettoveloce.it/new_spettacolo.aspx?id_show=5779

 

25 e 26 marzo 2019 - LUCIO INCONTRA LUCIO

25 e 26 marzo 2019 - LUCIO INCONTRA LUCIO - Teatro Augusteo-Napoli

LUCIO INCONTRA LUCIO

La vita, la storia e le canzoni di LUCIO DALLA e LUCIO BATTISTI

scritto da Liberato Santarpino

con SEBASTIANO SOMMA regia di Sebastiano Somma

 

Uno spettacolo che racconta i successi e i lati più intimi di due tra i più grandi cantanti ed autori nella storia della musica italiana: Lucio Dalla e Lucio Battisti, due artisti per molti aspetti diversi ma accomunati da una sconfinata passione per la musica e nati curiosamente a poche ore di distanza, rispettivamente il 4 e il 5 marzo 1943.

Protagonista dello spettacolo l’attore Sebastiano Somma, regista e interprete, in particolare, per entrambi i musicisti dei loro lati meno artistici e più umani. “Lucio incontra Lucio” è uno spettacolo in cui si immagina un incontro di anime ed arte che purtroppo non è mai avvenuto: Dalla infatti chiese a Battisti negli anni ottanta di lavorare insieme ad una tournée e ad un disco, ma Battisti rifiutò. Dopo oltre trent’anni da quel giorno Sebastiano Somma tenta di mettere sul palco quell’incontro artistico, immaginando come sarebbe potuto essere: “Lucio incontra Lucio” ripropone i successi che hanno segnato un’epoca ed offre al pubblico un doppio ed accurato ritratto dei due, da cui emergono affinità e differenze.

maggio 2019 - SCACCO MATTO

maggio 2019 - SCACCO MATTO - Teatro Augusteo-Napoli

SCACCO MATTO

con Lucio Pierri, Claudia Mercurio ed Ernesto Lama

scritto da Lello Marangio & Lucio Pierri

regia di Lucio Pierri

 

In una società come la nostra, sempre più frenetica, diventa difficile non perdere di vista ciò che veramente conta, quello che davvero esiste ed è tangibile. La nostra esistenza è come una partita a scacchi, un gioco di strategia, e non importa se tu sia bianco o nero, ciò che vale alla fine è catturare il re, ma a volte si resta imbrigliati nelle proprie manie, nelle proprie fobie, e diventa difficile arrivare al traguardo per poter gridare ”scacco matto”, perchè la trappola, il pericolo, le tentazioni sono sempre in agguato.

Quattro protagonisti in scena, attaccati a un doppio filo, dove ognuno può rappresentare la salvezza dell’altro senza sapere di essere in realtà l’origine del problema. Questo è il tema della nuova commedia di Lello Marangio e Lucio Pierri, una piece dove le fobie e le vicissitudini dei personaggi si incrociano, si sfiorano per poi intrecciarsi in una trama fitta, piena di equivoci, gag, battute fulminee che faranno ridere e contemporaneamente riflettere gli spettatori in sala. 

Scaco matto” è un testo modernamente comico in cui gli autori fondono la comicità di situazione tipicamente inglese e quella della nostra migliore tradizione teatrale, una commedia intrigante dal plot non scontato, ricco di colpi di scena e dal finale completamente inaspettato, impreziosito dai due protagonisti: Lucio Pierri, raffinato talento comico, da anni ormai volto teatrale e televisivo, che firma anche la regia dello spettacolo; e l’istrionico Ernesto Lama, uno degli attori più ecclettici che il nostro panorama teatrale possa vantare, un vulcano pronto a esplodere in scena in ogni momento.

SPETTACOLI GIA' MESSI IN SCENA

SPETTACOLI GIA' MESSI IN SCENA - Teatro Augusteo-Napoli

22, 23 e 30 settembre - BENTORNATA PIEDIGROTTA IV Edizione

22, 23 e 30 settembre - BENTORNATA PIEDIGROTTA IV Edizione - Teatro Augusteo-Napoli

 

Bentornata Piedigrotta IV Edizione

Sabato 22 settembre alle ore 21:00

Domenica 23 settembre alle ore 18:00

Domenica 30 settembre alle ore 18:00 

 

Al Teatro Augusteo in scena Lello Pirone e Natalia Cretella con “Bentornata Piedigrotta” IV Edizione di Leonardo Ippolito, uno spettacolo brioso, allegro, senza soste e al tempo stesso di grande valore storico-culturale.

Un’intensa messa in scena dell’antica Piedigrotta, che vide tra i suoi protagonisti i più prestigiosi cantanti e attori della tradizione artistica napoletana. Lo spettacolo è una sorta di rievocazione moderna della festa, per i napoletani che amano la loro tradizione e per i tantissimi turisti in città.

Uno spettacolo da non perdere, che trasmette indimenticabili emozioni attraverso le melodie e i versi dei grandi autori napoletani, suonate da un'orchestra dal vivo e arrangiate dal Maestro Ginetto Ferrara.

 

Prezzi:

Platea: euro 30,00

Galleria: euro 20,00

Per acquistare online cliccare qui:

http://www.bigliettoveloce.it/new_spettacolo.aspx?id_show=5613

dal 5 al 7 ottobre 2018 - 1861 LA BRUTALE VERITA'

dal 5 al 7 ottobre 2018 - 1861 LA BRUTALE VERITA' - Teatro Augusteo-Napoli

1861 La brutale verità

Venerdì 5 ottobre ore 21:00

Sabato 6 ottobre ore 21:00

Domenica 7 ottobre ore 18:00

 

“1861 La brutale verità” è una rappresentazione tratta dal libro “La brutale verità” di Michele Carilli, sua e di Lorenzo Praticò la regia. Lo spettacolo ha la forma del teatro canzone.

La scena è essenziale, occupata da pochi elementi scenici e dagli strumenti musicali, tutti presenti dall’inizio alla fine così come i quattro interpreti. Sullo sfondo si stagliano tre bandiere, quella del Regno delle Due Sicilie, quella italiana e quella dello Stato sabaudo. Le luci, volutamente tenui, creano un’atmosfera soffusa e si concentrano di volta in volta sugli interpreti sottolineando i vari momenti con graduali passaggi cromatici. Attraverso l’alternanza tra parti recitate e cantate, si ripercorre la storia del periodo pre e post unitario, dalle condizioni economiche del Regno delle Due Sicilie alla spedizione dei Mille, dal brigantaggio alla repressione attuata dal Regno d’Italia appena sorto.